Invisibili registi

Invisibili registi

16/04/2022 0 Di Belysario

Marco Simon Puccioni, regista (e molto altro) di professione, è privo di Segno Zodiacale. Rovistando qui e là si legge solo che è nato a Roma nel 1963. Peccato perché il suo ultimo film “Il filo invisibile” è assolutamente da vedere. Finalmente si osservano le famiglie arcobaleno con i medesimi occhi (della mente e della carne) come si osserverebbe una qualunque microsocietà composta di persone e non da generi definiti dalle sovrastrutture morali e civili. La “pelicula” va vista per questo motivo, ma anche perché è un film gradevole, ben recitato da tutti e con un finale come tutti i film che scoprirà chi lo vedrà. Le stelle sono 3, ma diventano 4 per la militanza del regista e per come l’argomento trattato.

Please follow and like us:
fb-share-icon20