Il grado 22 dell’Aquario e la perfezione del trigono

Il grado 22 dell’Aquario e la perfezione del trigono

Il giorno 15 ottobre ’21 si compone nel Cielo un trigono perfetto tra tre pianeti. Luna e Giove a 22 gradi dell’Aquario distano esattamente 120 gradi dal Sole in Bilancia a 22 gradi. Il n. 22 nel Libro dei Mutamenti rappresenta “la colorazione naturale” o l’Avvenenza, cioè la forma esteriore, ma vista come risultato finale del “materiale originario” al quale è stata data la forma.

Su questo grado si notano diverse discrepanze tra i vari creatori ed elaboratori del Calendario. L’unica costante è la presenza di animali, soprattutto il castoro al quale si dà grande rilevanza poiché intento a costruire la propria città perfetta. Nelle varie letture si scrive molto di legno e di legname (i castori) e dell’abilità delle persone nate in questo grado, di lavorare il legno stesso. Dato che Giove governa la falegnameria e il legno (la quercia è simbolo giovenale), è interessante osservare che proprio Giove stando al grado 22 aquariano favorirà nascituri odierni con questa propensione e la congiunzione attuale di Giove con la Luna li renderà molto popolari. Il fatto che la Luna sia perfettamente congiunta a Giove, si può intuire che questi nuovi falegnami costruiranno mobili per le abitazioni, principalmente. Un ulteriore costante la si individua nella attività lavorativa quotidiana, come viatico per una felicità personale. Tutti convengono sia un grado gioioso.

Nella interpretazione di Rudhyar si legge di “un grosso orso seduto che agita le 4 zampe”. Anche qui il richiamo agli animali come figure ricorrenti del grado 22. L’orso cha agita le zampe sembra un orso ammaestrato e giocoso. Rudhyar identifica l’orso ammaestrato con l’autodisciplina che può essere ottenuta attraverso “l’addestramento” e quindi l’educazione sin da bambini. 

OM

 

fb-share-icon0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.