La Biblioteca di Belysario (25)

La Biblioteca di Belysario (25)

Rudhyar è stato senz’altro un faro guida nell’Astrologia psicologica. Anche questo saggio entra direttamente nel vivo dei rapporti Astri e Psiche, analizzando i “complessi psicologici” (padre madre, la vita emotiva, il sesso) usando le simbologia planetarie. E’ in questo libro che si trova l’analisi del pianeta Venere considerata come Vespero e Lucifero, cioè nel Tema Natale posizionata prima del Sole (Stella del Mattino) o dopo il Sole (Stella della Sera). Si direbbe che Venere levante prima del Sole “vada incontro all’amore”, sia più impetuosa, mentre Venere Lucifero riveli una natura più intima e creativa e “attenda l’amore”, anziché precipitarsi verso esso. L’autore, peraltro personaggio straordinariamente “eclettico” nato sotto il Segno dell’Ariete, ha un Tema Natale che spazia dai Pesci ai Gemelli, saltando il Toro. Il suo interesse per la psicologia deriva senz’altro dalla fortissima posizione di Plutone in Gemelli, congiunto a Marte, Nettuno e Giove, quadrato a Mercurio e Luna e sestile al Sole in Ariete. Questa volta l’Astrologia c’azzecca proprio.  Una curiosità: il volume è ancora disponibile nella stessa edizione del 1983, strano poiché tutti gli psicologici dovrebbero averne una copia nella propria Biblioteca. Soprattutto quelli junghiani. 

OM

fb-share-icon0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat