L’oscuro scrutare del Sagittario

L’oscuro scrutare del Sagittario

Un eccellente servizio su Philip K. Dick (Rai5), permette di ricordare il grande scrittore americano nato proprio sotto il Centauro che attualmente cavalca i cieli. L’oroscopo di P.K. Dick è dominato dalla schiacciante congiunzione Sole, Mercurio e Saturno nel Sagittario, come dire: “se non vuoi impazzire scrivi di “qualcosa che sta in alto”, molto in alto. Conoscendo l’ora di nascita si potrebbe posizionare questa congiunzione in una Casa astrologica precisa e comprendere dove la follia avrebbe colpito. Giove e Saturno sono come il respiro: espansione (Giove), contrazione ( Saturno). Il respiro è armonico, ma l’automatismo del respiro non è facilmente riportabile nella vita di una persona. Aggiungendo poi che l’aria che espelli è maggiore di quella che inspiri (Giove è dominante nel Tema di Dick), allora l’ossigeno si distribuisce strano, provocando androidi, pecore elettriche, lame che corrono e pure rapporti di minoranza. Da ricordare la grande produzione di P. Dick che in una intervista dichiarò che per ogni libro prendeva pochi dollari e quindi, grazie alle anfetamine, scriveva giorno e notte senza fermarsi. Fosse nato 30 anni dopo sarebbe stato miliardario. Lunga vita al Sagittario!

OM

fb-share-icon0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat