Solstizio d’Estate 2020 (e la chiamano estate)

Solstizio d’Estate 2020 (e la chiamano estate)

Oggi poco prima della mezzanotte il Sole entra nel Segno del Cancro proiettandoci verso la tanto sospirata “estate” (odio l’estate, e la chiamano estate ecc.). Inutile dire che “sarà un’estate diversa”, poichè il coronario ha steso tutto e tutti, però i pianeti avevano avvisato della pericolosa china verso la quale gli umani stavano rovinando. Intanto i Signori dell’Universo continuano a girare e a segnalare ostacoli e successi attraverso le loro simbologie. Il Cancro e lo Scorpione sono certamente i più favoriti da questo avvio caloroso, poichè tra Mercurio, Marte e Sole, più altre opposizioni e sestili, si ritrovano a comandare l’Olimpo Zodiacale, almeno per qualche settimana. Segue l’Acquario che ferma il solstizio con il trigono Venere Saturno, chiedendosi se sarà un’estate d’amore o di ritrovati amori di un tempo che fu. Il Sagitta Centauro giovenale, invece, punta dritto sull’estate di lavoro e di ritrovata saggezza che si era persa con i bagordi del passaggio di Giove in Sagittario. La Bilancia è impegnata su due fronti: l’amore che deve assolutamente sfociare in un matrimonio sbagliato o meglio sopravvalutato e l’ansia di un lavoro che stenta a decollare. Bene, benino, benetto il Leone che gode di alcuni favori venusiani e lunari, ma aspetta luglio per riprendersi la corona che gli era stata tolta. Il Capricorno è in “stand by”, ma senza preoccupazioni. Affiderà i compiti agli altri. Si dovrebbe scrivere bene dei Pesci, ma Venere quadrata da mesi impedisce loro di godere appieno i vari pianeti armonici. Dovranno attendere Venere in Cancro e Marte in Ariete per godersi il mare e il sole. I Gemelli si trovano tra l’incudine di Vulcano e le nudità di Afrodite. Cosa produrrà l’opposizione lo si imparerà fra una settimana. In questa nuova estate dell’umanità si trova bene il Toro che più che subire pare cavalchi Urano, proponendosi come il grande trasformatore sociale. La Vergine ha i favori del Sole e di Mercurio, ma non quelli di Marte. Non preoccupatevi, Marte si recherà in Ariete fra poco e l’estate potrà essere affrontata con “raziocinio”. I “cari amici dell’Ariete” sono citati per ultimi, ma casualmente perchè sarà un’estate veramente strana per i guerrieri di Marte. Vi saranno salti di qua e di là, seguendo i movimenti planetari molto ballerini. Se decidete di andare lontano, affidatevi al vostro istinto più che ad una agenzia di viaggi. Fate attenzione alle quadrature di luglio, ma vi rifarete in agosto sicuramente.

OM

fb-share-icon0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat