L’inizio dei vent’anni (parafrasando gelati)

L’inizio dei vent’anni (parafrasando gelati)

Il 21 marzo del 2000 (o giù di lì) usciva il mio primo libro, “Frammenti di Astrologia”, pubblicato per una scommessa con un amico non ancora editore che intendeva lanciarsi, appunto, nel campo dell’editoria spirituale ed esoterica. Allora la neonata casa editrice, non si chiamava OM edizioni, ma già nel logo era presente il simbolo dell’OM. Questo editore, che chiamerò confidenzialmente Alfredo (ed è proprio il suo vero nome!) ha poi proseguito con costanza e competenza in quella grande avventura, fino a costruire (da vero Capricorno) lentamente e tenacemente una casa editrice tra le più importanti in Italia. 20 anni dopo esce I Transiti di Rivoluzione Solare e non so se è stato l’Universo che ha allineato le pubblicazioni nello stesso periodo, a distanza di vent’anni o se è stato lo stesso Alfredo che durante una “illuminazione yogica” ha pensato bene di sistemare le cose al posto giusto, nonostante il momento storico. Non lo sapremo mai, ovviamente. Chiudendo il cerchio, ma spezzandolo, I Transiti di rivoluzione solare ovvero Un anno vissuto imprevedibilmente, è non solo l’ultimo libro scritto, ma è proprio l’ultimo libro di questa tetralogia voluta dallo Spirito dell’Astrologia (sempre per dirla alla Don Juan). Non ho idea se scriverò ancora sull’argomento. Chissà! Durante il mondo a rovescio (ma in realtà dritto) tutto è possibile, anche che i Sagittari diventino improvvisamente dei grandi sportivi.

fb-share-icon0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat