La Biblioteca di Belysario (12)

La Biblioteca di Belysario (12)

Questo non è un libro, ma un catalogo o forse sarebbe meglio dire “un cimelio”. La antichissima Libreria Arethusa si trova a Torino e tuttora la seguo su FB e su Instagram. Questo catalogo credo risalga alla metà degli anni ’80 o poco più (manca qualunque data) e se ricordo bene lo ordinai avendo visto la pubblicità su Astra (mitico e “tramontabile” mensile di Astrologia). Arrivò per posta postina in quanto il grande Amazon non girava su e giù per il mondo. Nella prefazione o meglio “presentazione” (che stranamente non sta in prima pagina, ma a sinistra) si trova un passo che dice esattamente così: “Per soddisfare le richieste di coloro i quali nelle proprie città non trovano quanto di loro interesse, abbiamo redatto questo catalogo che raccoglie per argomenti tutte (o quasi) le pubblicazioni in italiano e in lingua inerenti a: Astrologia, magia, occultismo, orientalistica, medicine alternative, ecc.”  In realtà il catalogo è classificato sì per argomenti, ma non quattro o cinque o anche una decina: 80 pagine dello scibile esoterico con una parcellizzazione interessante e precisa. Qui ho comprato alcune edizioni Capone, varie effemeridi dei secoli scorsi e altro. Chissà se un giorno l’idea di presentare uno dei miei libri tra Bologna, Torino e Trieste potrà realizzarsi proprio in quella libreria.

OM

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat