Giove verso Plutone (e oltre)

Giove verso Plutone (e oltre)

Secondo calcoli esatti, astronomici, il 21 marzo 2020 il lento trittico capricornino si congiungerà sotto l’egida di Saturno. “eruttando” intense giornate di gloria. Giove, Plutone e Saturno formeranno una unione planetaria con un leggero scarto di pochi gradi rispetto alla precisione dell’aspetto. Per come vedo io l’Astrologia, i pianeti sono già congiunti poichè viaggiano nello stesso Segno da mesi. Però non voglio confutare i calcoli che prevedono questa congiunzione esattamente il 21 marzo, giornata in cui l’umanità si redimerà, viaggerà green, i Trampolini si abbasseranno e il misticismo prenderà il posto del dio denaro. Non va sottovalutata invece, la già congiunzione in essere di Giove con Plutone nel regno paradisiaco di Saturno. Quando Plutone “piombò” in Sagittario, le istituzioni religiose ai massimi livelli entrarono in crisi profonda, scoperchiando “tutto il marcio della Danimarca”. Ora Giove potrebbe dare una ennesima spallata alla corruzione, sia in ambito religioso che politico, sovrastrutture governate da Giove. Zeus è associato al divino, all’elevazione spirituale. La sua spinta è verso l’alto. Plutone è analogico agli inferi, al bollore del centro della terra. La sua spinta è verso il basso. Questi sono processi collettivi che hanno una durata temporale vasta e i cui effetti si osserveranno fra decenni. Magari in questo periodo possiamo assistere ad un lieve incremento dei soliti piccoli/grandi scandali corruttivi, però dovremmo fare uno sforzo per avere una visione più personale, meno mediata dai grandi network manipolatori e cercare e praticare l’Etica giovenale come forma di vita. Urano dal Toro, ci dai una mano?

fb-share-icon0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat