Bananarama e Venere in Pesci

Bananarama e Venere in Pesci

Nel tardo pomeriggio di oggi, Venere passa dall’Acquario ai Pesci, posizionandosi nel Segno dove il pianeta è esaltato, cioè i Pesci, che si esaltano quando amano oltre ad esaltarsi per la visione del mondo (che solo loro possiedono e per ciascuno diversa). Venere quindi si tinge di spirito e si stinge di materia. Amiamo perché solo in quei meandri amorosi si libra lo Spirito che vogliamo e dobbiamo raggiungere. I Pesci infatti sono altamente “crocerossini”, soffrono empaticamente quando gli altri soffrono, si immedesimano come autentici “Zelig” e Venere nel Segno esalta, amplifica, spinge al massimo questo modo di amare e di innamorarsi orientato alla dedizione assoluta più che al “zerbinismo” o alla libera parità di diritti e doveri. Una delle fondatrici delle Bananarama è un Sagittario alla quarta, Segno che assomiglia molto ai Pesci, nonostante la quadratura e la contraddizione collaborativa Fuoco/Acqua. Oltre agli Shocking Blue (autori ed esecutori del brano Venus), fu il gruppo inglese a portare ai vertici delle classifiche americane (nessuno è mai profeta in patria) nel 1986 Pianeta Venere, polverizzando record su record. L’unica frase della canzone che può ricordare l’esaltazione di Venere in Pesci è questa:

A Goddess on a mountain top
Was burning like a silver flame
The summit of beauty and love
And Venus was her name

Praticamente con il transito di Venere in Pesci si amerà per 30 giorni senza chiedere nulla in cambio. Provarci è possibile, riuscirci difficile. In Astrologia pop questo transito si traduce così: amore e denaro per i Pesci!

fb-share-icon0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat