Fenomeni astrologici del mezzodì

Fenomeni astrologici del mezzodì

A mezzogiorno il Sole è sempre allo Zenit indicando il punto più alto dell’affermazione dell’Io/Sole attraverso la spinta “vocativa” di Saturno. Tutto il mondo da questa parte sta lavorando alacremente a quell’ora, ma oggi lo “spostamento ideale dei Gemelli”, cioè frullare di qua e di là in spazi stretti e corti, farà ansimare e palpitare questo Segno e a seguire, il Sagittario, l’Acquario e il Leone. I Gemelli rimarranno ad un certo punto senza benzina perché si muovono troppo. Il Capricorno, il Toro e la Vergine, fanno il pieno di energia stellare e si confermano come i più connessi con il lavoro delle mani e dei piedi. Rimangono la Bilancia, e il trittico d’Acqua Cancro, Scorpione, Pesci. La Bilancia è al Top dell’entusiasmo e vorrebbe anche lavorare, almeno con l’amore visionario, ma Saturno e gli altri pianeti quadrati dal Capricorno, ne impediscono mitologicamente la realizzazione. Fantastici Pesci impegnati su molti fronti professionali, ma sempre visti con gli occhi del caos nettuniano. Lo Scorpione sembra uscito da una fabbrica di carbone e il Cancro e l’Ariete si trovano ultimi, anche se non sono corvi.

fb-share-icon0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat