Arrivederci Giove ciao, ci vediamo fra 12 anni!

Arrivederci Giove ciao, ci vediamo fra 12 anni!

Il 2 dicembre 2019 alle ore 20 Giove lascia il Sagittario ed entra nel regno di Saturno (al quale peraltro ha rubato il trono). Le letture sono due: Giove cerca di dilatare e riscaldare il gelido Capricorno oppure Giove si raffredda impotente di fronte al Frozen saturnino. Il mito vuole che Giove spazzi via Saturno e quindi si opta per la prima lettura. Avanti o Capricorni verso un anno di infiammante Fuoco, di successi professionali, di matrimoni lussuosi e invernali, di figli in arrivo e in partenza, di fortuna e di amore! Sarà poi tutto vero? Non si può negare che la sincronicità Giove/Fortuna sia di base nei transiti del pianeta, ma la domanda è: Saprà il Capricorno comprendere e accettare tutti i doni di Giove? Saprà spendere fior di denaro per “un amante è per sempre”? Gradirà l’incarico di ristrutturare quel famoso convento soltanto per “una settimana gratis a meditare”? Potrà rischiare di finire sulle Colorado Mountains a sciare, tanto per non smentire i soliti cliché? Queste sono domande che implicano una apertura del portafoglio e del cuore. Se Giove in Sagittario ha trovato strada spianata sulle tematiche di empatia e di apertura sociale e personale, il transito nel Capricorno risulterà tendenzialmente più difficile ai saturnini che sempre si aspettano di fallire o di inciampare o di dover abbattere muri da provetto muratore. Il 2020 invece, cari amici del Capricorn One (cit. facile) non solo vi favorirà la carriera, ma vi farà scoprire l’esistenza del prossimo, dell’Altro. Vi obbligherà ad interagire direttamente con altri popoli e altri paesi e non potrete più stare in alto nel giardino beato, ma dovrete scendere a combattere Giove oppure a spianargli la strada verso un Olimpo migliore (cit. Paradox).

Toro e Vergine sono Segni interessati al transito giovenale, poiché il suddetto formerà trigoni e scatenerà successi artistici, sportivi, sentimentali, matrimoniali e per i più young, scolastici, anzichenò.

Scorpione e Pesci formeranno un sestile, aspetto piuttosto benefico, ma di minore rilevanza. Per questo motivo i due Segni anziché convolare a nozze in un lussuoso resort a cento stelle bianche di luna, ripiegheranno su un pittoresco agriturismo in mezzo ai laghi o, se si trovano, anche in mezzo agli oceani.

Da citare il Cancro poiché Giove transiterà in opposizione e Ariete/Bilancia in quadratura. Sono solo appunto da citare poiché questi aspetti di Giove sono futili. L’unica attenzione è da porre in questi due detti: “prendere lucciole per lanterne” e “non abbuffarsi di lardo con la zampa sinistra”.

Leone e Acquario, Gemelli e Sagittario si disinteressano a questo transito, ma raccoglieranno i frutti del recente passaggio di Giove.

 

fb-share-icon0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat