Tolomeo , Jung e i matrimoni

Tolomeo , Jung e i matrimoni

Già molto tempo prima delle sperimentazioni astrologiche di Jung, Tolomeo poneva al primo posto la Luna dell’uomo nello stesso Segno del Sole della donna, per quanto riguarda la “resistenza” dei matrimoni. Anche se Tolomeo definiva molto chiaramente i due generi maschile e femminile, anche oggi nelle coppie dello stesso sesso, può essere effettuata una rilevazione identica, a prescindere dal sesso. La coppia è formata da due esseri umani, che al di là del genere di appartenenza, avranno nell’oroscopo Sole e Luna coinvolti o non coinvolti, indicando unioni che resistono nel tempo o meno. Tolomeo ammette anche il trigono e il sestile tra i luminari della coppia, come garanzia di unione armonica, mentre scongiura le opposizioni e le quadrature, Jung invece faceva notare nei suoi studi, che le opposizioni Sole e Luna erano comunque tra i primi aspetti nell’analisi dei famosi 180 matrimoni. Però Jung non parlava di matrimoni che resistono, ma che esistono.

fb-share-icon0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat