L’esagramma 24 secondo Jodorowsky, All’ombra de L’I Ching

L’esagramma 24 secondo Jodorowsky, All’ombra de L’I Ching

24. Correzione


Il tuo intelletto non sia un tirannico rapace.

I suoi gelidi arpioni non offendano la tua carne.

La rigidità delle idee non blocchi lo schiudersi del miracolo.

Ti illudi se credi di regnare sugli specchi.

Pensare non è seppellire il mondo in uno stampo.

Non è tuo il posto dell’altro.

Rilascia la tua energia senza attendere nulla in cambio.

Trasforma in concime i problemi.

Lascia circolare nelle tue viscere la gioia dei frutti marcescenti.

Se vuoi inseminare la vergine di marmo, non essere troppo calcolatore.

fb-share-icon0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat