Urano in Toro è la settima onda

Urano in Toro è la settima onda

Il 6 marzo 2019 alle ore 9.30am, Urano entra nel Segno del Toro rimanendovi 7 anni

Quando si parla di Urano gli addetti ai lavori usano le pinze isolanti e pigliano il pianeta per le punte facendo ben attenzione a non toccarlo. Se poi il medesimo entra nel Toro, quadrato all’Acquario e in caduta (libera), allora tutti tentano di indorare la pillola, dicendo: Ma sì, il progresso, il cambiamento, l’imprevedibile, il diverso, sono belle novità! Chiedete agli Acquari se si divertono quando si ritrovano a testa in giù senza preavviso o soffrono di nervi elettrici. Se siamo tutti dentro la consapevolezza i transiti di Urano consacreranno il Toro come Segno che da immobile o lento, diventa frenetico, che da guardiano del giardino perfetto ora deve per forza considerare i tornado, i fulmini e dovrà usare un’app per innaffiare le piante. A me piace Urano e amo gli Acquari. Essere pronti all’arrivo di Urano in Toro non significa nulla perché il disegno astrologico di certe generazioni prevede che Urano entri in quel Segno e che milioni di Toro intraprendano la strada del movimento: non più lì a guardare le belle case arredate o la famiglia perfetta o il sesso perfetto con lo Scorpione. Queste cose ci saranno sempre, sono del Toro; ma sarete voi a non riconoscerle più nel loro antico assetto. Sentirete l’esigenza di nuovi stimoli creativi, vorrete allargare le vostre amicizie, cercherete e troverete nuovi amori romantici e stravaganti e soprattutto diventerete quello che siete già, ma con un pizzico di modernità in più. La corrida è bandita, la muleta è strappata. Lunga vita al Toro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat