Platone era proprio del Toro

Platone era proprio del Toro

“Così, io lo dichiaro, un uomo che ama, se sorpreso in flagrante a
commettere un’azione malvagia o a subire per vigliaccheria, senza difendersi, una grave offesa,
soffrirà certamente se a scoprirlo saranno suo padre o i suoi amici o chiunque altro; ma soffrirà
molto di più se a scoprirlo sarà il suo amante”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat