L’I Ching di oggi

L’I Ching di oggi

47.

L’oppressione, l’assillo, l’esaurimento

Nonostante la definizione dell’esagramma che pare piuttosto “negativa”, in realtà esiste sempre, in ogni frangente, la possibilità di riscatto. L’I Ching suggerisce di “mettere in gioco la propria vita per seguire la propria volontà”. Dato che si parla di immagini, pare naturale pensare ad azioni ferme, volitive, rischiose, ma destinate al successo. In un altro punto dell’esagramma emerge un’altra interessante visione che cita così:

“Un uomo è oppresso da legami che si possono facilmente spezzare, ma egli è ancora ancorato ai vecchi atteggiamenti e teme di fare un passo che lo potrà far pentire. Ma non appena afferra la situazione, prende una decisione e doma l’oppressione”

Questa immagine sembra avere lo stesso significato della Venere retrograda in Scorpione che attualmente si trova nel Cielo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat